MEDIMEX 2021

“3D WAVES”opera installativa di Hermes Mangialardo a cura di CONTEMPO 

MEDIMEX 2021

TARANTO dal 15 al 19 Settembre 2021 

Video Installazione videoMapping 3D – Castello Aragonese di Taranto  a cura di Contempo

 3D WAVESopera tridimensionale di Hermes Mangialardo – video mapping a cura di Valentina Iacovelli produzione di CONTEMPO, produzioni per l’Arte e la Cultura Contemporanea.

“3D WAVES” MEDIMEX 2021 – di Hermes Mangialardo a cura di Valentina Iacovelli e produzione CONTEMPO, produzioni per l’Arte e la Cultura Contemporanea. MEDIMEX 2021 – TARANTO dal 15 al 19 Settembre 2021 video Mapping 3D – proiettato sulla facciata del Castello Aragonese di TARANTO. Un rimando di suoni e immagini nel mondo della musica NEW WAVE movimento culturale e artistico dalle influenze punk, senza però fare musica punk. Non una semplice carrellata di foto ma un viaggio in 3D dentro i brani proposti. Un’ attenta analisi di studio del tema dell’evento, per cui viene costruito lo spettacolo, una serie di effetti ed un vero racconto tridimensionale, tra il periodo storico scelto e il luogo, il suggestivo Castello Aragonese di Taranto. 3WAVE di Hermes Mangialrdo a cura di Valentina Iacovelli e produzione di CONTEMPO Arte e Cultura CONTEMPORANEA intervento dedicato ed esclusivo per il MEDIMEX 2021 rassegna internazionale di musica progetto di Puglia Sounds. Mapping dedicato ad un epoca d’oro del pop/rock, che ha amalgamano i suoni oscuri e decadenti del Gothic per arrivare ai colori sgargianti della “New Wave”; tema scelto da questa edizione MEDIMEX 2021. Uno sguardo più attento verso quelli che erano gli stilemi che rappresentavano l’estetica delle band trattate, ma anche approfondendo sui “testi”delle canzoni trattate e scelte dal direttore artistico del Medimex – Cesare Veronico , (Es: Bauhaus e Siouxie) ma anche forti elementi di contrasto, sia musicale (Bela lugosi’s dead – Happy house) che stilistico.

Titoli Scaletta musicale
Simple Minds – New Gold Dream
The Style Council – “My Ever Changing Moods”
Soundgarden – Black hole Sun
New Order – Blue Monday
Siouxsie & The Banshees – Happy House + Arabian Nights
The Sound – I can’t escape myself
The Bauhaus – bela lugosi’s dead
Cult – She sells Sanctuary
Nina Hagen – African Reggae
Ultravox – Vienna

Contempo Festival 2021 – Special Edition

 “CONTEMPO FESTIVAL 2021” – 10 agosto 2021 – Conversano. Un’unica data per un intervento inclusivo nella città di Conversano. Sono intervenuti gli artisti Pierluca Cetera e Veronica Liuzzi.

L’intervento mira a creare connessione tra gli artisti internazionali e la cittadinanza. Con particolare attenzione alle tematiche della vivibilità degli spazi pubblici, della fruibilità e della partecipazione della cittadinanza ai processi di riqualificazione e trasformazione degli spazi cittadini. Intervento di Arte Urbana opera site specific proiezione sulla facciata del Castello Acquaviva di Conversano e performance Multimediale dal vivo nel borgo antico della città di Conversano

“CONTEMPO FESTIVAL –SPECIAL EDITION – 10 AGOSTO 2021” – Conversano, intervengono Pierluca Cetera con le opere pittoriche dal titolo “Gli Ospiti” videoproiezione animata- facciata del Castello Conversano- e in una delle vie del borgo antico intervento live della Performane TEXT di Veronica Liuzzi Organizzazione CONTEMPO.

“GLI OSPITI” di Pierluca Cetera
Proiezione (video mapping) – Castello di Conversano. P.zza Castello

Veronica Liuzzi “Text” Performance Digitale – Via porta Antica della Città

PIERLUCA CETERA “Gli Ospiti”

Estratti di Vita quotidiana, immagini pittoriche di Pierluca Cetera “Gli Ospiti” si alternano in un animazione video proiettata sulla Facciata del Castello Aragonese di Conversano. Le figure decontestualizzate e ricollocate in una nuova composizione visiva diversa dalla semplice esposizione classica.

Installazione Multimediale “TEXT” di VERONICA LIUZZI
opera esclusiva per CONTEMPO

Un’ installazione multimediale site specific che guarda all’altrove dell’intelligenza artificiale, in un parallelismo con la mente umana. L’installazione è costituita da una videoproiezione che ricopre l’ambiente con luce e parole originate, in maniera combinata, dall’uomo e dalla macchina.
Il lavoro di Veronica Liuzzi abbraccia diversi media, tra arte digitale, performance, video arte e fotografia, produzione di videoinstallazioni e di installazioni ambientali nel quale si entra completamente, rimanendone avvolti e catturati. Performance Multimediale prodotta per Matera 2019 , per il Macro Museo di Arte Contemporanea di Roma 2020.